Pozzi di captazione 

I pozzi di captazione o a circuito aperto,  vengono utilizzati per attingere acqua di falda dal pozzo quando si ha il battente idrodinamico entro i 20 metri di profondità, altrimenti l'eccessiva profondità comporta un maggior potenza della pompa sommersa e pertanto di un maggiore costo e dispendio energetico.  La soluzione è conveniente per chi ha acque a livello superficiale, con un altissima resa dell'impianto, l'acqua utilizzata viene reimmessa nella falda per il riutilizzo mediante pozzi di re-immissione o drenaggi.